Marradi, inizio del '900

Marradi, inizio del '900

domenica 20 marzo 2016

1955 -57 La diga dell'Annunziata


Il Comune di Marradi commissiona al
Consorzio dei Bacini Montani
la costruzione dell'invaso

dai documenti di Francesco Cappelli



Il lago ghiacciato (2012)



20.05. 1955 
L'assessore prof. Ludovico 
Bernabei (Preside 
delle Scuole Medie 
di Marradi per tanti anni)
scrive all'on. Vedovato 
e spiega le necessità del paese ...







22.07.1957 
Passano due anni e i lavori partono. In corso d'opera il sindaco prof. Antonio Cassigoli si rende conto che la diga prevista, alta 6m è troppo bassa e chiede di alzarla fino a 9m.








30.07.1957
Il Sindaco si lamenta con l'on. Vedovato perché non riesce ad ottenere i permessi per aprire un albergo vicino alla nuova diga ...







... ogni volta che tento di fare un po' di pubblicità per il turismo mi sento ripetere le solite frasi ...



09.08.1957
L'Ing. Bubani, responsabile tecnico del Consorzio dei Bacini Montani ha preparato il progetto per innalzare lo sbarramento fino a 9m e costruire sopra una passerella larga 1,2m.
Il Sindaco prende atto ...





16 - 18.08.1957
La richiesta di fare la diga più alta provoca una momentanea interruzione dei lavori e la Camera del Lavoro lamenta la perdita di giornate lavorative a danno degli operai ...







05.09.1957
Servono altri soldi e il Sindaco scrive al Sottosegretario Salizzoni, che risponde assicurando il suo interessamento












12.09.1957
Il progetto si amplia ancora e la diga arriva a 10m di altezza. La passerella diventa un vero ponte largo 2,5m.




Fonte: Archivio storico del Comune di Marradi

Nessun commento:

Posta un commento