Marradi, inizio del '900

Marradi, inizio del '900

lunedì 11 ottobre 2010

IL LEAF WATCHING È VERMONT, ma L'OSSERVAZIONE DELLE FOGLIE È a MARRADI

Non c'è bisogno di fare 15.000 km (a/r) per ammirare le foglie d'autuno, basta andare sopra Crespino e in questi giorni si presenta uno spettacolo della natura che incanta anche chi non si ferma mai.
(Le foglie de) i ciliegi sono già tutti rossastri, gli aceri hanno colori che vanno dal verde ancora vivo al giallo, al marrone fino al rosso lucente. I carpini stanno ingiallendo, mentre i faggi sono pronti a dominare dall'alto con il loro giallo-oro tendente al marrone-terra. Nei versanti esposti a meridione il fogliame degli alberi, che hanno lottato per tutta l'estate contro la siccità, è già pronto per cadere in una tavolozza che esclude il verde, solo qualche ciuffo d'erba resiste nel suo smeraldo: le querce nane si sono già vestite di ocra, i frassini abbarbicati si esibiscono in livree fra giallo e carminio. Verso settentrione i castagni troneggiano ancora vestiti di pezze verdi e gialle. sul fiume gli ontani sono ancora ricoperti dalla livrea color petrolio e, a fianco i pioppi argentati hanno perso il loro prezioso colore come gli isolati ippocastani che si sono arrugginiti già a settembre (strano albero l'ippocastano: invecchia per primo, non è buono né per bruciare né come legno da lavoro, produce frutti che nemmeno gli animali mangiano, però dicono che se ne tiene due in tasca allontana il raffreddore e cura le emorroidi: quest'anno me ne sono messi un paio in tasca; il raffreddore l'ho preso subito, però l'altro male si è allontanato).
Manca solo il colore dei fiori, però lungo il fiume e nei giardini il topinambur con le sue colonie di lunghi steli, a cui sono attaccate foglie incinerate dall'umidità autunnale, è in piena fioritura, composta da grandi margherite gialle che si inchinano al pallido sole della stagione più colorata dell'anno.

2 commenti:

  1. Bravo Antonio, ti ho riconosciuto anche se non ti sei firmato. Claudio

    RispondiElimina
  2. grazie, cinematografico e musicale : complimenti

    RispondiElimina